Chiudi
Prenotazione

Richiedi informazioni

Saremo lieti di accoglierVi dalla Primavera 2021
Abbiamo pensato per Voi a termini di cancellazione piu flessibili con possibilità di cambio data fino a 7 giorni prima dell’arrivo.
Per cominciare a sognare la Vostra vacanza su misura prendete visione dei nostri pacchetti, prenotabili anche on line. Allianz Global Assistance

Le Nostre Ricette

Le ricette liguri sono ben note come gustose, elaborate e generalmente economiche. L'uso di verdure e piante aromatiche rende i piatti sani, equilibrati e adatti a tutte le esigenze e diete specifiche.

Stagionalmente ci piace consigliare una ricetta della tradizione per portare in tavola i sapori della nostra regione ...

Nelle fredde giornate di fine inverno, per riscaldare il cuore e l'anima cosa c'è di meglio di un piatto gustoso, caldo e stuzzicante? Che lo si chiami "Comfort food" o " Guilty pleasure" o più normalmente "uno sfizio" , sedersi a tavola e rilassarsi mangiando una pietanza che rinfranca le papille gustative è sempre la migliore ricetta per la felicità! 

Ecco per esempio la FRANDURA : bastano pochi e semplici ingredienti per dare vita a questo piatto tipico dalla tradizione culinaria ligure .

Ingredienti (per 4 persone)

  • 6 patate medie
  • 120 g di farina 00
  • 1 bicchiere di latte
  • 80 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • maggiorana q.b.

Preparazione :

Sbucciate le patate , tagliatele a fettine sottili e sciacquatele velocemente sotto acqua fredda corrente. Scolate bene le patate dall’acqua poi distribuitele all’interno di una teglia ben unta con olio extravergine di oliva.

In una terrina capiente mescolate la farina con il latte, l’olio di oliva, il sale e la maggiorana tritata in modo da ottenere una pastella omogenea e senza grumi.

 Versate il composto così ottenuto sulle patate e spolverate con il parmigiano grattugiato.

Infornate in forno già caldo a 200°C e fate cuocere per 15/20 minuti o comunque quanto basta perché si formi una crosticina dorata sulla superficie.

Da mangiare ben calda, appena sfornata, insieme ad un bicchiere di Pigato di Albenga! 

 

 

OK

Visitando questo sito, acconsente all'uso di cookie per fini comprendenti la pubblicità e l'analisi.
Maggiori informazioni